Anno Accademico 2016-2017

Master universitario di primo livello in endoscopia

1500 ore      Infermieri


ISTITUZIONE

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” (in collaborazione con lo European Endoscopy Training Centre - Centro Permanente di Formazione in Endoscopia Digestiva di Roma, Università Cattolica) istituisce, per l’anno accademico 2016/17, il Master universitario di primo livello in Endoscopia.

Il Master universitario di primo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.


FINALITÀ E OBIETTIVI

L’endoscopia digestiva è parte integrante, e attualmente irrinunciabile, del processo diagnostico-terapeutico delle malattie dell’apparato digerente. I suoi costi relativamente bassi la rendono, inoltre, utilizzabile in protocolli di screening e sorveglianza consentendo un enorme risparmio in termini di morbidità e oneri sanitari.

Le nuove risorse tecnologiche e l’affinamento delle tecniche operative hanno elevato il rango della endoscopia digestiva a vera e propria disciplina “micro-chirurgica”, ponendola, di fatto, come anello di congiunzione tra la gastroenterologia e la chirurgia tradizionale: allo stato attuale l’endoscopia digestiva operativa, per i suoi caratteri di bassa invasività e i vastissimi campi di applicazione, offre (almeno nei centri ad alta specializzazione) una valida alternativa terapeutica in numerose patologie.
Le nuove metodiche endoscopiche, in virtù dell’elevato carattere di specializzazione scientifico-tecnologico, impongono un apprendimento costante ed una notevole competenza gestionale specifica da parte del personale sanitario impiegato.

Il Master ha l'obiettivo di fornire, attraverso l'acquisizione di specifiche competenze in termini di conoscenze ed abilità,  le basi teoriche e la formazione necessarie per intraprendere la professione di infermiere endoscopista.

Il Master universitario di primo livello in Endoscopia ha quindi, come scopo principale, quello di fornire le basi teoriche dell’attività endoscopica e di assicurare un tirocinio pratico in endoscopia mirato ai seguenti obiettivi:

  • Apprendimento della storia dell'endoscopia digestiva
  • Organizzazione di una Unità di Endoscopia Digestiva
  • Interpretazione dei quadri endoscopici
  • Conoscenza di base dell’ anestesia applicata
  • Conoscenza di base della chirurgia generale
  • Conoscenza e gestione del reprocessing
  • Utilizzo delle moderne risorse tecnologiche
  • Integrazione multi-disciplinare dell’Endoscopia Digestiva
  • Imagining e diagnosi endoscopica
  • Conoscenza della terapia endoscopica delle alte e basse vie digestive
  • Conoscenza della terapia endoscopica delle patologie bilio-pancreatiche
  • Gestione clinica del Paziente nel post-operatorio
  • Counselling infermieristico in endoscopia

Al termine del Master, i partecipanti dovranno aver appreso le nozioni e gli strumenti tecnici per la gestione infermieristica dell’endoscopia digestiva diagnostica e operativa, in elezione e in urgenza.

I Docenti del corso sono Infermieri, Endoscopisti e Specialisti di rilievo nazionale.


DESTINATARI

Il Master è rivolto a:

  • personale infermieristico (classe L/SNT01 - LM/SNT01)
  • laureati in Infermieristica conseguita ai sensi del D.M. 509/99
  • titolo di studio universitario, per la professione di infermiere, di durata triennale (secondo gli ordinamenti precedenti il D.M. 509/99
  • diplomi conseguiti dagli appartenenti alla professione sanitaria di infermiere in base al comma 10, dell'art. 1, della Legge 8 gennaio 2002, n. 1, in possesso di diploma di maturità di durata quinquennale
  • titolo equipollente rilasciato all'estero e accompagnato da dichiarazione di valore.

Il numero degli ammessi al Master universitario in Endoscopia è fissato in un minimo di 3 e in massimo di 10 unità.
Per essere ammessi al Master universitario in Endoscopia, i candidati dovranno presentare un curriculum vitae et studiorum corredato dall’elenco delle pubblicazioni scientifiche entro il 3 febbraio 2017.

I candidati all’ammissione verranno selezionati dal Consiglio Scientifico unicamente sulla base del loro curriculum vitae.

Il parere della commissione giudicatrice è insindacabile.


ORDINAMENTO DIDATTICO

L’ordinamento didattico è articolato come segue:

InsegnamentiDocentiSettoreOreCrediti
Storia dell’ EndoscopiaGuido COSTAMAGNAMED/212
ReprocessingCinzia RIVARAMED/451.303
Organizzazione e Gestione dell’attività endoscopica Patrizia LAURENTI
Arianna DI GEMMA
MED/4535
Medicina Legale e consenso informato: appropriatezza in endoscopia Giuseppe VETRUGNOMED/4334
Anestesia applicataFabio SBARAGLIA
Marina SAMMARTINO
MED/4134
Counselling: infermieristica in endoscopia Antonella GIAQUINTOMED/4523
Chirurgia generale Andrea TRINGALIMED/1812
Anatomia dell’apparato digerente dopo interventi chirurgici Pietro FAMILIARIMED/4513
Tecniche di Endoscopia: EGDS diagnostica ed operativa-Colonscopia diagnostica ed operativaPaola CESAROMED/1223
Imaging e diagnostica endoscopica Alberto LARGHI
Andrea TRINGALI
MED/4534
Il nursing in endoscopiaArianna Di GEMMA
Daniele NAPOLITANO
Michela VELLECA
Silvia VENDITTI
MED/4534
Nuove frontiere endoscopichePietro FAMILIARI
Cristiano SPADA
MED/1234
Emorragie delle alte e basse vie digestive Anna BAGLIONI
Maria Elena RICCIONI
Cristiano SPADA
Silvia VENDITTI
MED/1234
Il nursing nelle procedure operative: EMR/ESD gastrica-EMR/ESD colon Arianna
DI GEMMA
MED/452.304
Endoscopia pediatrica Luigi DALL’OGLIOMED/3835
Il futuro dell’infermiere nell’endoscopiaMaria Elena RICCIONIMED/4535

Suddivisione ore
CORSI BASE
20 ore
• Storia dell’Endoscopia Digestiva
• Lavoro d’equipe in endoscopia (I - II parte)
• Organizzazione infermieristica di una Unità Operativa
• L’infermiere e l’organizzazione dei clinical trial
• Tecniche di Endoscopia: EGDS diagnostica ed operativa e Colonscopia diagnostica ed operativa
• Videocapsula
• La broncoscopia diagnostica: quando e come
• Endoscopia pediatrica
• Il nursing nelle procedure operative: EMR/ESD gastrica e EMR/ESD colon
CORSI AVANZATI
20 ore
Anestesia applicata
• Narcosi – Sedazione in endoscopia
• Assistenza infermieristica al paziente critico in narcosi
Medicina Legale e consenso informato: appropriatezza in endoscopia
• Consenso informato
• Endoscopia superiore in urgenza
Organizzazione e gestione dell’attività endoscopica
• Disinfezione, sterilizzazione e prevenzione del rischio infettivo
• Reprocessing
Imaging e diagnostica endoscopica
• Anatomia radiologica del sistema bilio-pancreatico
• Indicazioni dell’ecoendoscopia
Il nursing in endoscopia
• Il ruolo dell’infermiere in CPRE
• Il ruolo dell’infermiere in Ecoendoscopia
• Il ruolo dell’infermiere in Broncoscopia
• Il ruolo dell’infermiere in Gastro e colonscopia
• Il ruolo dell’infermiere in enteroscopia
PHmetrie e manometrie
• Il punto di vista del medico
• Il punto di vista dell’infermiere
Emorragie digestive delle alte e basse vie digestive
• L’endoscopia nelle emorragie digestive inferiori
• L’approccio infermieristico al paziente emorragico
Nuove frontiere endoscopiche
• La POEM
• Apollo
TIROCINIO PRATICO E FORMAZIONE SCIENTIFICA
1100 ore
Presso:
• U.O. Endoscopia Digestiva Chirurgica Ospedale A. Gemelli
• European Endoscopy Training Centre – Università Cattolica di Roma
STUDIO E AUTOAPPRENDIMENTO, RICERCA E PROVA FINALE
300 ore
PROVA FINALE
60 ore
Elaborazione e discussione tesi

DIRETTORE

Il Direttore del Master è il Prof. Guido COSTAMAGNA.

CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio direttivo, oltre al Direttore, è composto come segue:

Dott. Sergio MATTIONI
Dott. Vincenzo PERRI
Dott.ssa Maria Elena RICCIONI
Sig.ra Anna DI GEMMA

Il Coordinatore didattico è la Sig.ra Anna DI GEMMA,  E-mail: info@eetc.it


ORGANIZZAZIONE DEL MASTER

Il calendario si articolerà in lezioni teoriche periodiche e in seminari tenuti dai collaboratori italiani e stranieri presso lo European Endoscopy Training Centre di Roma (con obbligo di frequenza per almeno l’80% delle ore).

Il tirocinio pratico avrà luogo presso il Reparto e il Servizio di Endoscopia Digestiva Chirurgica del Policlinico universitario “A. Gemelli”.

L’autoapprendimento potrà essere effettuato presso l’Aula Multimediale dello European Endoscopy Training Centre di Roma.

La quota di partecipazione è di Euro 2.000,00. Nella quota di parrtecipazione sono compresi:

  • Iscrizione all’Endolive 2017
  • Iscrizione a tutti i corsi infiermeristici organizzati presso lo EETC nel corso del 2017
  • E’ prevista una riduzione del 10% per gli iscritti Ipasvi.


TITOLO FINALE

Al termine del Master sono previste una prova di valutazione orale e la discussione di una tesi riguardante un aspetto dell’Endoscopia.

Potranno essere ammessi alla prova finale i candidati che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni teoriche e del tirocinio pratico.
Agli iscritti che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superato le relative prove di valutazione finale sarà rilasciato il titolo di Master di primo livello in Endoscopia.

Crediti

60 crediti (1500 ore)

Iscrizione

Quota di partecipazione: € 2000,00
Compreso nella quota:
- Iscrizione all’Endolive 2017
- Iscrizione a tutti i corsi organizzati presso lo EETC nel corso del 2017
- Riduzione del 10% per gli iscritti Ipasvi.

 

European Endoscopy Training Centre

Il Centro di riferimento per il training di medici e infermieri:
formiamo gastroenterologi, endoscopisti, chirurghi italiani e stranieri.